mercoledì 10 marzo 2010

Il mio primo ricordo culinario è la panna cotta.

O meglio, bustine con dentro chissà cosa da versare su panna fresca o da cucina (ma scherzate?!).
Poi bisognava mescolare, 10-15 minuti, con il risultato che per quanto tu potessi girare , quello strano intruglio si attaccava sempre alla pentola.
Per non parlare dello stampo....! Anzi, parliamone! Non so voi ma io non sono mai riuscita a piegare quel pezzo di cartoncino in modo da avere un bel rettangolo.
Alla fine andavo sempre di colla e scotch...

Due anni fa ho scoperto di quanto fosse semplice (ed economico!) prepararsi la panna cotta da soli, senza affidarsi a prodotti commerciali.
Basta comprare la panna, che poi tanto zucchero e gelatina ce l'abbiamo tutti in casa, no?





Per la panna cotta:
500 ml di panna fresca (o in alternativa 5o% di panna e 50% di latte intero fresco)
65 gr di zucchero
1 baccello di vaniglia
4 gr di colla di pesce, fatta ammollare in acqua fredda

Per il coulis di frutti di bosco:
300 gr di frutti di bosco congelati, e sciolti (bagnomaria o il vecchio caro microonde)
zucchero a piacere (io sono andata a gusto, alla fine penso di averne messo circa 50 gr,basta assaggiare strada facendo)
succo di limone (il fondo di un bicchiere)

Preparazione:
Incidente il baccello di vaniglia per lungo e mettetelo in una pentola con la panna.
Quando il composto è quasi arrivato a bollore aggiungete lo zucchero e portare a bollore.
Spegnere, togliere la bacca di vaniglia e incorporare la colla di pesce, sbattendo velocemente per incorporare bene.
Versare negli stampini precedentemente bagnati.
Far intiepidire e mettere nel frigorifero, avendo cura di aspettare almeno 3 ore prima di sformare.
Frullare i frutti di bosco sciolti con lo zucchero.
Passare al setaccio per eliminare i semini e aggiungere il succo di limone.

Et voilà, la panna cotta è servita!




5 Comments:

  1. Luciana said...
    Ciao complimenti è davvero un ottimo dolce al cucchiaio, molto goloso...e sempre gradito!!! bacioni Luciana
    Kiara said...
    Ciao Laura! Bellissima la tua panna cotta...chissà che buona!!!! Complimenti anche per il tuo splendido blog! Bacio e...auguri!
    vincent said...
    Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com
    GG said...
    La panna cotta l'ho sempre adorata, ma sai che non ho mai provato a prepararla in casa? Bisogna proprio rimediare...complimenti per il blog, ti seguirò! ;-)
    Un bacione, GG
    sabina said...
    ciao laura ho sempre avuto anche io un'antipatia per quelle bustine, come te ho scoperto anche io da poco come si fa in casa.
    a presto sabina

Post a Comment