mercoledì 20 gennaio 2010

I Cocoa Coffee Cookies

In origine erano i Chocolate chips cookies del Maestro Santin, degli ottimi biscotti che nel giro di pochi giorni hanno spopolato sul web (alzi la mano chi non li ha fatti!) Io li preparati più di un mese fa, seguendo le modifiche di Paoletta (di Anice e Cannella, cliccate qui la ricetta) e devo dire che sono rimasta davvero impressionata e soddisfatta del risultato! Ero infatti stufa di cookies che promettevano di essere croccanti e friabili mentre invece si rivelavano mollicci e unti. Questi al contrario, nonostante il burro, che non è poco, sono davvero leggeri e si mangiano con piacere.
La cosa bella poi, è che potete preparare l'impasto, formare un cilindro come spiegato nella ricetta, e congelare il tutto, così da avere a disposizione i cookies da cuocere quando volete. Ottimo, no?



Dopo aver provato i CCC originali, ho usato la ricetta base per creare i CocoaCoffèCookies, che non sono altro che biscotti al cacao aromatizzati al caffè.
Sono ottimi inzuppati nel latte freddo, oltre che spalmati con un velo di Dulche de leche.

Ingredienti:

380 gr di farina 00
200 gr di buon burro a temperatura ambiente e tagliato a cubetti.
190 gr (o anche 200 se non vi piace il gusto forte del cacao) di zucchero semolato
1 uovo + 1 tuorlo
80 gr di cacao
45 gr di cioccolato fondente
5 gr di lievito per dolci
2 gr di bicarbonato
1 pizzico di sale
1 bacca di vaniglia
2 cucchiai di caffè forte

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Spegnere, unire un pezzetto di burro e il caffè.
Lavorare il burro con lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e il sale fino ad avere una crema. Aggiungere il cioccolato, l'uovo e il tuorlo e continuare a lavorare per rendere il composto uniforme.
Incorporare ora la farina precedentemente setacciata con il cacao, il lievito e il bicarbonato e lavore finchè gli ingredienti non saranno tutti ben amalgamati.

Dividere l'impasto in due parti e formare due cilindri belli lunghi.
Rollarli per bene sul piano da lavoro per renderli il più regolari possibile(attenzione però a non riscaldare troppo l'impasto).

Mattere in frigo per 30 minuti.

Riprendere i cilindri e formare delle rondelle di circa 1 cm di spessore.
Disporre su una teglia rivestita con carta da forno ben distanziati l'un dall'altro e infornare a 180° (in forno caldo e statico) per circa 13-15 minuti.
Far raffreddare bene su una griglia e conservarli in una scatola di latta.

4 Comments:

  1. NIGHTFAIRY said...
    Ma sono fantastici!li proverò al più presto!Complimenti :)
    Laura said...
    @NIGHTFAIRY grazie mille per essere passata!
    Lauradv said...
    Mi garbano assai! Ora mi guardo bene la ricetta! Buona Domenica Laura
    Laura said...
    @Lauradv sono facili facili...e...veloci! non solo nel prepararli, ma soprattutto nello spazzolarli via!

Post a Comment